Chiacchiere di carnevale al forno

Pubblicato da La Redazione il giorno 0 Comments

Una versione leggera e non fritta dei tipici dolci di Carnevale

Cottura: 
Ingredienti caratterizzanti: 
Tipo di cucina: 
Ingredienti: 

1 uovo

100 g di farina

30 g di frumina

50 g di zucchero a velo

aroma limone (mezza boccetta)

1 cucchiaio di grappa

25 g di burro

un pizzico di sale

mezza bustina di lievito per dolci

10 ml di latte

Attrezzatura: 

Setaccio o colino a maglie strette; pennellino per alimenti

Procedimento: 

Mescolare l'uovo sbattuto con un pizzico di sale, l'aroma limone, la grappa e il burro fuso; aggiungere quindi, passando tutto al setaccio (o con un colino) quasi tutta la farina (tenetene da parte un po' per la lavorazione), la frumina, 20 g di zucchero a velo e per ultimo il lievito.

Otterrete così una palla di pasta abbastanza morbida e unta. Infarinate la spianatoia e il matterello. Tirate delle sfoglie molto sottili quasi trasparenti (se l'avete, potete usare la macchinetta per la pasta).

Tagliate la sfoglia nelle forme desiderate con la rotellina tagliapasta, disponete poi i pezzi su una teglia da forno (o sulla leccarda) ricoperta di carta forno. Praticate dei taglietti con un un coltello affilato (o una rotellina tagliapizza). Spennellate con un po' di latte.

Infornate e cuocete a 180° per circa 10 minuti. Sfornate appena sono dorati e cospargeteli ancora caldi con abbondante zucchero a velo. Lasciarli raffreddare prima di servirli.

Note: 

Il sapore non sarà quello tipico delle chiacchiere (o frappe) fritte, ma sono dolcetti leggeri e gustosi.