Quiche con radicchio e pomodori secchi

Pubblicato da La Redazione il giorno 0 Comments

Un ripieno piuttosto veloce e facile da realizzare per una pizza rustica diversa dal solito; il sapore dolciastro dei pomodori secchi incontra l'amarognolo del radicchio, e si amalgama con la ricotta e il parmigiano.

Cottura: 
Ingredienti caratterizzanti: 
Ingredienti: 

2 rotoli di pasta sfoglia
250 g di radicchio
250 g di ricotta
15 mezzi pomodori secchi
1 uovo
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
30 g di parmigiano a scaglie
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 scalogno
sale

Attrezzatura: 

Pirofila
Stampi a cuore per realizzare la decorazione

soffriggere il radicchio in padella
Foderare una pirofila con la pasta e punzecchiare il fondo
coprire con il secondo rotolo aiutandovi con la carta
chiudere i due strati di pasta sigillando i bordi
Procedimento: 

Lavare il radicchio e tagliarlo a striscioline sottili.

Far soffriggere lo scalogno affettato sottilmente con due cucchiai di olio extra vergine di oliva in una padella capiente; quando si sarà dorato, aggiungere il radicchio e far cuocere per 5 minuti, regolare di sale e togliere dal fuoco.

Tirar fuori la pasta sfoglia dal frigo (se è troppo fredda si srotola con difficoltà) e accendere il forno. Sminuzzare i pomodori secchi con un coltello.

In una ciotola sbattere l'uovo, aggiungere la ricotta, un pizzico di sale e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, quindi il radicchio e i pomodori secchi ben sgocciolati. Amalgamare bene e infine aggiungere il parmigiano a scaglie.

Preparare la copertura di pasta sfoglia: distendere sul piano di lavoro la pasta senza toglierla dal foglio di carta in cui è avvolta; con gli stampini a forma di cuore ritagliate la pasta che andrete a togliere.

Disporre il rotolo integro di pasta sfoglia in una teglia da forno, punzecchiare il fondo con una forchetta, distribuire l'impasto, coprire con il secondo strato di pasta sfoglia, chiudere il lembi e sigillarli con i rebbi di una forchetta.

Informare e cuocere a 200° per circa 30 minuti.

Sfornare e servire calda o tiepida.

Decorazione alternativa natalizia: pomodori ciliegina e zucchine
Un'idea per una decorazione natalizia: pomodrini e zucchine a julienne
Note: 

Al posto della pasta sfoglia si può usare la pasta brisée.

Con lo stesso ripieno si può realizzare in versione quiche aperta, decorando la superficie con ritagli di pasta sfoglia o verdure a pezzetti (vedi foto sotto: decorazione natalizia con pomodorini e zucchine). In questo caso è sufficiente un solo rotolo di pasta.